“CASA” – Guida all’acquisto

Immagine

Fimaa Como ha sostenuto insieme ad altre associazioni e in collaborazione con ANCE Como il progetto “CASA” – Guida all’acquisto: il futuro della casa non è mai stato così solido e conveniente.

Una guida informativa in ambito fiscale rivolta ai consumatori con l’assistenza di professionisti qualificati.

 

Per ulteriori info: http://www.compracasacomo.it/

oppure per eventuali consulenze gratuite prenotatevi qui.

 

 

Annunci

Dall’idea all’impresa

DSC_0846a

Il gruppo Giovani Imprenditori ha organizzato un interessante convegno per
martedì 24 maggio 2016 ore 15.00 presso la sede di Confcommercio Como, via Ballarini 12.

“Dall’idea all’impresa” – l’apertura di una nuova attività e buone prassi per una corretta gestione.

Sono invitati a partecipare tutti coloro che hanno avviato da poco un’impresa o i Giovani che si apprestano ad un cambio generazionale. O ancora coloro che devono avviare un’attività.

Ospite della giornata il dott. Fabio Fulvio, responsabile settore Politiche per lo sviluppo della Confederazione che illustrerà il manuale della collana Le Bussole “dall’idea all’impresa” del quale è egli stesso redattore e che sarà consegnato gratuitamente ai partecipanti.

Il manuale fornisce utili consigli e ottimi spunti per gestire al meglio un’attività, farla crescere e aumentare il proprio business. Sarà occasione anche per conoscere i bandi in uscita dedicati alle Giovani imprese e allo Sportello start up di Confcommercio Como, un servizio ideato per avere informazioni personalizzate.

Per prenotarsi contattare il numero 0312441 o scrivere a info@confcommerciocomo.it. La partecipazione è GRATUITA.

L’economia della felicità: nuovi indicatori di qualità della vita

locandina-economiafelicitaLOW

Giovedì 19 maggio, alle ore 19:00, presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como, incontro con l’economista e scrittore LUCIANO CANOVA – L’ECONOMIA DELLA FELICITA’ – NUOVI INDICATORI DI QUALITA’ DELLA VITA: “Essere felici è l’obiettivo di ogni persona il che, naturalmente, porta un governo o un’istituzione a porsi come obiettivo quello di raggiungere il massimo livello di felicità per tutti. Come, però, misurare la felicità, è questione più complessa, proprio perché si tratta di un concetto complesso: la felicità è un ombrello sotto il quale, tradizionalmente, stanno tante dimensioni. L’indicatore tradizionale che misura il benessere di una persona e, di conseguenza, la sua felicità, è il reddito che, considerato a livello aggregato, diventa il Prodotto Interno Lordo. E’ una statistica molto importante e vale la pena illustrarne pro e contro. Accanto e oltre al reddito, però, esistono molteplici altri indicatori e molte misure della felicità. L’economia della felicità si preoccupa, appunto, di indagare come si misura il benessere per il disegno di una società migliore. Come dice Amartya Sen, premio Nobel per l’economia 1998, la scelta di un indicatore di misurazione del benessere influenza il modo stesso in cui funziona una società.”

A seguire aperitivo.

Per motivi organizzativi si prega di confermare la propria adesione a: info@gruppogiovanicomo.it